applicazioni

O molto più semplicemente, oggi vi parliamo un po’ di noi e vi raccontiamo quali sono le apps che ci piacciono di più.

 

applicazioni-mobile-smartphoneChi di noi non ha mai scaricato o acquistato una applicazione mobile per il proprio telefono o tablet?

Senza troppe sorprese, i dati raccolti dall’Osservatorio Mobile & App Economy, del Politecnico di Milano, affermano che nel 2014:

  • gli utenti mobile attivi in Italia erano 97 milioni, pari al 58%;
  • il 41% della popolazione in Italia possiede uno smartphone;
  • 1 italiano su 3 tra quelli che navigano dal proprio smathphone, ha acquistato un’app sul proprio telefono.

A maggior ragione, dato che la nostra web agency si occupa anche di sviluppo di applicazioni mobile e per il web, per una volta utilizziamo il nostro blog per raccontarvi qualcosa di personale che ci riguarda. State tranquilli! Nessuna rivelazione straordinaria o segreto da telenovela, solamente un piccolo glossario che raccoglie la nostra classifica delle applicazioni mobile preferite.

L’universo delle applicazioni mobile è sconfinato e non passa giorno senza che qualcuno, da quale parte nel mondo, non ne inventi una nuova. E’ un mondo affascinante perché personalmente credo che le apps che decidiamo di acquistare e che usiamo tutti i giorni, oltre ad aiutarci e rendere la nostra vita meno complicata e più organizzata, rappresentino anche i nostri interessi e il nostro approccio verso la tecnologia.

Applicazioni-Mobile-Studio-MadoLa classifica delle nostre applicazioni mobile preferite

Questa settimana ho chiesto ai ragazzi e alle ragazze che fanno parte del team di Studio Mado, di raccontarmi quali sono le 3 apps mobile che utilizzano più spesso sul loro smartphone e spiegarmi per quale motivo le preferiscono a tutte le altre.

Massimo Pelliconi (UX/UI Designer)

  • Whatsapp: per rimanere in contatto con gli amici.
  • Linkedin: per creare networking con colleghi, collaboratori, concorrenti e clienti.
  • Feedly: applicazione mobile perfetta per essere sempre aggiornato su ciò che accade nel mondo digitale e non.

Davide Donattini (Web Master & Web Developer)

  • Whatsapp: applicazione mobile che uso per comunicare con amici e colleghi; 3 gruppi principali: lavoro, gruppo amici stretti, gruppo squadra di calcio.
  • Facebook: per essere sempre aggiornato su ciò che accade alle persone che mi sono vicine.
  • Twitter: per monitorare le notizie del momento e partecipare agli eventi, esprimendo le mie opinioni e commentando ciò che accade.

Michele Colasante (Web Delevoper)

  • Orario Treni: applicazione mobile utilissima per i pendolari perchè fornisce informazioni sui ritardi del treno più veritieri di quelli annunciati in stazione.
  • CamScanner: per creare rapidamente pdf da una foto scattata, con la possibilità di ritagliare e adattare le immagini.
  • Spotify: per le mie playlist musicali.

Alice Russotti (Web Design)

  • Vscocam: must di ogni instagramer, l’app di photo editing più apprezzata e utilizzata in questo momento. Bellissima, filtri infiniti.
  • CamScanner: applicazione mobile essenziale per il lavoro, scannerizza ogni tipo di documento, lo ottimizza a livello grafico e crea velocemente pdf e altri tipi di documenti pronti per la condivisione.
  • Stereomood: app che fornisce servizio di musica in “streaming”, le canzoni vengono divise in playlist e raggruppate sotto tag che descrivono uno stato d’animo.

Mauro Medelin (Web Developer)

  • TuneIn Radio:  ottima connessione, non ci sono quasi mai interruzioni di segnale.
  • 24 Sata: l’applicazione mobile del portale di news croate, perfetta quando sento nostalgia di casa.
  • Telegram: per tutte le mie conversazioni di gruppo e restare in contatto con gli amici.

Ennio Misuraca (Web Developer)

  • NBA Game Time: applicazione mobile con tutti gli highligths delle partite di NBA.
  • Lapse It Pro:  perfetta per fare dei video in time lapse.
  • Crozza nel paese delle meraviglie: per recuperare e riguardarmi le puntate dello show di Crozza.

Andrea Pelosi (SEO/SEM Specialist)

  • IF by IFTTT: utilizzando i suoi automatismi, riesco a gestire in modo automatico tutti i contenuti web, sposto immagini da Facebook a DropBox e posso ricevere nella mia casella di posta le immagini di instagram di profili interessanti.
  • Feedly: è un Feed Reeder che utilizzo la mattina per leggere le notizie dei miei blogs/siti preferiti, molto semplice da usare e configurare.
  • Behance: utilizzo questa applicazione mobile per esplorare i milioni di progetti creativi provenienti da tutto il mondo, prendere spunto per i miei e seguire le tendenze del momento.

 

Conclusioni

Ovviamente ringrazio i miei amici colleghi per la loro preziosissima collaborazione e per averci dato tanti ottimi consigli. Se volete inviarci  anche le vostre classifiche delle applicazioni mobile preferite, non siate timidi! Leggiamo sempre volentieri.

Come dite? Manca qualcuno? D’accordo: ecco anche la mia top 3.  E se proprio siete curiosi, allora sappiate che all’interno di Studio Mado mi occupo di Social Media e Copywriting.

  • Tweetbot: ci sono tantissime applicazioni mobile per gestire Twitter ma questa, per me, è senza dubbio la migliore a livello di user experience.
  • Viber: da qualche tempo, il programma di istant messagging e chiamate vocali che utilizzo di più. Bonus: ci sono tantissimi adesivi gratis con cui sbizzarrirsi!
  • TuneIn Radio: la radio è il mio mezzo di comunicazione di massa preferito, e qui utilizzando una sola app avete la possibilità di ascoltare i networks che trasmettono musica da tutto il mondo.

 

Qualora vogliate saperne di più sulle soluzioni web che offriamo (creazione siti internet, progettazione e-commerce e sviluppo applicazioni mobile) o voleste ricevere una consulenza su quella che potrebbe essere la strategia digitale migliore per il vostro business, non esitate a contattarci!

Marinella Di Mario
Written by Marinella Di Mario
Social Media & CopyWriting