Aumenta i leads ed incrementa le vendite attraverso le landing pages.

E’ molto probabile che abbiate già avuto a che fare con una landing page durante la vostra esperienza da utenti del web ma forse non lo sapevate. Niente paura! In questo articolo non solo vi raccontiamo cosa è e come funziona, ma vi faremo capire quanto le landing pages siano importanti per tutte le aziende che vogliono vendere online.

A detta dei più importanti e prestigiosi marketers internazionali, la landing page è lo strumento più efficace se il vostro obiettivo è generare leads ed incrementare le vostre vendite sul web.

Con il termine landing page, che in italiano è tradotto pagina di atterraggio, si intende una pagina web sulla quale l’utente arriva dopo aver cliccato su un determinato link; di solito è presente in un annuncio pubblicitario o all’interno di un articolo o sito che incontra durante la sua navigazione su internet.

Facciamo un esempio pratico: siete un negozio online di moda premaman, e la vostra strategia di marketing prevede (è fondamentale!) un blog aziendale su cui pubblicate articoli sui vostri prodotti e dispensate consigli alle future mamme, ecc.

Supponiamo ora che l’utente x sia interessata a dei capi di abbigliamento premaman e quindi andrà su google ed effettuerà una ricerca per abbigliamento premaman e tra i risultati trova proprio uno dei vostri articoli; l’utente comincia a leggerlo e l’astuzia del bravo marketer sta nell’apporre un link che rimanda ad una landing page specifica (creata appositamente per un target preciso) dove può essere chiesto di iscriversi alla newsletter per avere maggiori informazioni oppure ricevere scontistiche speciali per il primo acquisto online, e così via.

Questa in gergo è una Call to Action: si chiede all’utente di compiere un’azione e lo si ringrazia offrendogli qualcosa di valore; valore nell’accezione di qualcosa che abbia un significato per lui/lei, qualcosa che essi ritengano sia utile. Allo stesso tempo noi riceviamo tante informazioni per alimentare il nostro database  e profilare i nostri potenziali clienti, in modo tale da poter elaborare strategie di marketing sempre più vincenti.

Il meccanismo si applica tranquillamente sia alla ricerca organica, cioè non a pagamento, che ai risultati sponsorizzati, ovvero laddove siano stati effettuati degli investimenti pubblicitari con AdWords. [Qualora vogliate approfondire il discorso vi rimandiamo qui.]

landing-pages-best-practicesCome funziona una landing page?

Prima di iniziare a costruire la nostra landing page, è necessario procedere con un’analisi preliminare e dobbiamo porci tre domande specifiche:

  • Qual è l’obiettivo che vogliamo raggiungere? Quali risultati speriamo di ottenere utilizzando le landing pages? Vogliamo che l’utente si iscriva alla nostra newsletter, vogliamo che acquisti i nostri prodotti, e così via?;
  • Chi sono i nostri competitors? E’ sempre utile, anche per migliorare, sapere contro chi “stiamo giocando” e monitorare la concorrenza, in modo tale da comprendere quali sono le strategie migliori che possiamo mettere in campo per avere successo;
  • Chi è la mia audience? Ovvero a chi mi sto rivolgendo; per creare una landing page efficace devo conoscere i miei utenti, i loro gusti, i loro bisogni e desideri. In un certo senso è un lavoro anche umanistico, non solamente legato al marketing.

Dobbiamo entrare nella testa dell’utente: è da questa consapevolezza che parte tutto. Certamente non è una cosa semplice. Dobbiamo essere capaci di intercettare le persone che hanno un bisogno specifico e fornire loro la migliore soluzione possibile al problema.

Ogni landing page deve essere cucita sulle necessità del potenziale cliente affinché venga garantito ad ognuno di essi il più alto livello di qualità ed un’esperienza di valore. Questo è il presupposto fondamentale se vogliamo davvero ottenere delle conversioni significative.

Abbiamo già ricordato che questo strumento, qualora utilizzato correttamente, è il ponte diretto che collega l’utente alla vendita del prodotto. Se questa ragione non fosse sufficiente a convincervi dell’importanza delle landing pages nella vostra strategia di marketing aziendale, ecco altri fattori di rilievo:

  • generare leads è semplicissimo! l’utente verrà indirizzato esattamente sulla pagina in cui troverà quello che sta cercando o di cui capisce di aver bisogno;
  • puoi raccogliere dati sensibili sui tuoi utenti e sarai in grado di profilarli per creare il perfetto target per le tue campagne marketing;
  • massima efficienza in ottica di conversioni;
  • la tracciabilità dei risultati: una volta creata la landing page è possibile verificare i risultati ottenuti e questo ti consente di capire cosa funziona e cosa no;
  • sono fonte inesauribile di contento: possono essere condivise online, sui social, attraverso l’email marketing, in modo tale da alimentare tutti i canali marketing della tua azienda.

Delineato il panorama generale, addentriamoci ora nella pratica con le regole principali da seguire per la costruzione di una landing page efficace, poiché nulla avviene per caso.

landing-page-successoBest Practices

Vediamo quali sono i punti fondamentali su cui focalizzare l’attenzione per evitare di commettere errori e compromettere il buon esito della vostra landing page e della  strategia messa in atto:

  • Headline: il titolo è la prima cosa che l’utente si trova davanti e necessita di una cura quasi maniacale; deve essere chiaro, accattivante, pertinente e deve rispondere ad una domanda intrinseca da parte del lettore: “cosa ottengo se decido di rispondere alla call to action?”.
  • Copy: ovvero la scrittura; tutto il testo che è presente all’interno della landing page deve essere in grado di far comprendere all’utente il valore dell’offerta, in modo semplice ed intuitivo.
  • Call to Action: dite chiaramente all’utente cosa deve fare. Iscriversi alla newsletter, acquistare un prodotto, scaricare un pdf?.
  • Informazioni: state attenti a non essere troppo invasivi, evitate di fare troppe domande all’utente, cercando di estrapolare dati sensibili personali (limitatevi all’email ad esempio come primo contatto); ed al tempo stesso non bombardatelo di parole e testi infiniti, prediligete un copy snello e fluido.
  • Design: qui intendiamo tutti gli aspetti di design in cui l’utente è coinvolto. Grafica, immagini, video e suoni (qualora la vostra landing page sia interattiva): l’obiettivo è attirare, e mantenere sempre vigile, l’attenzione dell’utente per questo è essenziale che l’estetica accattivante venga accompagnata da una user experience eccellente.
  • Mobile: ogni pagina web, quindi anche le lading pages, deve essere responsive, ovvero essere in grado di adattarsi a tutti i dispositivi come pc, tablet, smartphone; specialmente ai giorni nostri, in una società sempre più connessa ed in movimento, è un requisito imprescindibile. La funzionalità deve essere garantita sia da desktop che da mobile.

Ricordate che deve girare tutto intorno all’utente!. Non perdete tempo a parlare di voi stessi, di quanto siete bravi o di quali siano le vostre aspirazioni; fate semplicemente capire ai vostri utenti/potenziali clienti cosa potete fare per loro e in quale modo potete aiutarli.

Ricapitolando, le parole d’ordine per ottenere successo sono: semplicità, concisione, chiarezza, visibilità, immediatezza, design mobile friendly.

ideasRiflessioni Conclusive

Se l’utente non si fida di voi, non comprerà; questo è un dato di fatto. Partendo da questo presupposto il nostro obiettivo è individuare la migliore soluzione per la vostra azienda.

Crediamo fortemente nel potere e nella potenza delle landing pages ed è per questo motivo che all’interno del team Studio Mado sono presenti marketers esperti di seo, content marketing e copywriting, che collaborando a stretto contatto con i nostri web designers, sono in grado di assicurarvi risultati di qualità.

Individuati insieme quali sono i vostri bisogni, e stabilita la strategia più efficace per soddisfarli, abbiamo le conoscenze adatte per far sì non solo che l’utente capisca cosa gli state dicendo, ma che creda anche nelle vostre parole, e come conseguenza di ciò riponga in voi la sua fiducia.

Ai nostri contatti, restiamo a vostra disposizione per un incontro conoscitivo ed una consulenza personalizzata. :)

Marinella Di Mario
Written by Marinella Di Mario
Social Media & CopyWriting