trova il tone of voice

Non è sufficiente avere cose interessanti da dire, bisogna sapere come dirle. Scopriamo insieme come trovare il tone of voice giusto.

Se siete lettori abituali del nostro blog, saprete già che l’approccio con cui affrontiamo l’universo social è di stampo umanista: il focus sono e devo essere gli utenti, le persone, non i numeri o i likes. E’ fondamentale comprendere che la missione primaria del  tone of voice, è comunicare l’essenza della vostra azienda ed aumentare la brad-awareness.

I social media sono un canale di engagement, attraverso di essi si devono creare conversazioni: non bisogna pensarli come se fossero dei megafoni che sparano milioni di messaggi ad una massa indistinta, ma è necessario rendersi conto che stanno diventando una relazione molto più intima tra una fonte e un target ben definito e personalizzato.

Per tone of voice si intende proprio il modo in cui un’azienda si propone e comunica sui propri canali social. Esistono un’infinità di modi per dire una cosa, soprattutto in una lingua ricca come l’italiano, ma il linguaggio che si utilizza deve rispecchiare l’identità del brand, in maniera unica ed inequivocabile.

E’ opinione comune di molti studiosi che il futuro dei social media sarà incentrato sullo sviluppo di relazioni sempre più profonde con i propri fans/followers, coinvolgendoli nella conversazioni e non sommergendoli di messaggi promozionali.

I social costituiscono l’opportunità di creare fiducia verso il brand, mostrando agli utenti la nostra personalità. E’ chiaro allora che quello che diciamo, o meglio scriviamo, deve rappresentare completamente, ed in modo veritiero, ciò che siamo.

tone of voice 1Come si costruisce il tone of voice?

Abbiamo già ribadito che il linguaggio utilizzato deve rispecchiare i valori della vostra azienda, ed è evidente che ci deve essere sintonia tra il mondo online e quello offline. Concentriamoci però ora sui social media.

Per individuare il tono più adatto a raccontare la vostra storia aziendale, esistono 3 macro-direttive da seguire:

  1. Mission: Quali sono gli obiettivi della comunicazione? Qual’è la visione della vostra azienda? E’ importante avere consapevolezza della propria identità per essere in grado di trovare il tone of voice giusto.
  2. Target: A chi ci rivolgiamo? Con chi stiamo parlando o chi vogliamo intercettare? Conoscere i nostri followers ci consente di capire quale linguaggio dobbiamo usare per comunicare con loro in maniera efficace.
  3. Social Media: Dove vogliamo comunicare? Quale piattaforma utilizzeremo per veicolare i nostri messaggi ed interagire con il nostro pubblico? Ogni canale funziona seguendo regole diverse.

Se è vero che ogni social ha vita diversa, capite bene che bisogna trovare il tono che meglio si adatta ai diversi contesti; cioè non significa trovare tanti toni di voce in base al numero dei profili che possedete, ma adattare il vostro tono aziendale in base allo strumento utilizzato.

Molteplici sono i vantaggi per la vostra azienda, quando riusciamo a creare un’identità originale, univoca, che il consumatore può riconoscere immediatamente. Il corretto tone of voice ad esempio consente di definire il posizionamento del brand, rende la personalità del brand riconoscibile e questo vi fa spiccare rispetto ai competitors, vi distingue dalla massa.

CoSchedule, famosissimo tool per marketers, individua un gruppo di valori precisi che è necessario analizzare per poter individuare il giusto tone of voice sui social:

  • Audience: il target è definito in base ai dati demografici, alla localizzazione o all’occupazione professionale?;
  • Linguaggio: vogliamo prediligere un linguaggio amichevole ed informale, assolutamente formale o una via di mezzo?;
  • Tono: vogliamo comunicare una sensazione di gioia e serenità, oppure vogliamo dare un’immagine seriosa?;
  • Scopo: il nostro obiettivo è istruire/insegnare, informare o intrattenere?.

Intersecando tutte queste variabili ed assegnando ad ognuna il giusto peso, è possibile definire il tono perfetto per la comunicazione a mezzo social.

tone of voice scrittura socialConsigli di scrittura

La comunicazione attraverso i social è scritta naturalmente ed è essenziale avere conoscenze di scrittura per il web e copywriting per riuscire a creare contenuti originali e significativi per l’utente.

Ogni post che pubblicate ha delle ripercussioni sul vostro brand: positive se il vostro tone of voice è accurato ed adeguato al contesto e al vostro target di riferimento, negative se così non fosse, rischiando di minare anche la vostra reputazione.

E’ essenziale scrivere bene, ovvero essere in grado di produrre contenuti con il più alto valore possibile, utilizzando il minor numero di parole possibile: sintesi e concretezza. Bando all’eccesso e all’egocentrismo, sì all’engagement, al coinvolgimento del vostro pubblico.

Certo, ogni social network funziona in maniera diversa, ma esistono alcune linee guida generali che possono essere applicate a tutte le piattaforme. Ecco alcuni consigli utili per scrivere sui social:

  • Mettete gli utenti al primo posto: non parlate sempre e soltanto di voi stessi, ma spostate l’attenzione sul vostro pubblico; meno noi e più voi;
  • Pubblicate contenuti che le persone vogliono condividere: dovete offrire qualcosa di interessante, di utile, che catturi l’attenzione e che abbia un valore per i vostri followers;
  • Fate sentire la vostra audience parte di qualcosa di più grande, diffondete un senso di comunità, create delle relazioni e date il via a delle conversazioni insieme;
  • Assicuratevi che il messaggio contenuto nel testo scritto del post sia in sintonia con il messaggio della grafica ad esso associato;
  • Siate chiari e concisi: evitate un lessico troppo complesso e prediligete frasi brevi;
  • Evitate la promozione massiccia di stampo commerciale: non riempite la timeline dei vostri utenti solo con contenuti incentrati sulla vendita.

In ultima istanza, ed è forse la sfida più grande, attraverso il giusto tone of voice dovete riuscire a creare curiosità nelle persone stuzzicando la loro immaginazione. Scrivete in modo tale che poi essi siano interessati a saperne di più,  a scoprire nuove cose anche sulla vostra azienda.

Tone of Voice ConsulenzaRiflessioni Conclusive

Pubblici diversi, scopi diversi, diverse aspettative: il tone of voice aziendale deve sapersi adattare a molteplici variabili.

Ogni messaggio che lanciate sul web deve essere cucito su misura, non solo per ogni audience ma anche in base alla piattaforma social che si sta utilizzando.

Affinché la Social Media Strategy sia vincente, è requisito fondamentale avere delle conoscenze approfondite in ambito di Web Marketing. I social media sono degli strumenti potenti proprio grazie alle potenzialità delle parole e sapere utilizzare il linguaggio correttamente è la chiave per il successo.

Se il consumatore crede in voi, e ritiene che siete in grado di comprendere e rispondere alle sue esigenze, sarete anche in grado di influenzare (a vostro favore) le sue scelte di acquisto.

Siete pronti per lanciarvi del mondo dei social media ma non sapete da dove iniziare? Volete finalmente trovare il vostro tone of voice? Vi aiutiamo noi! Contattateci per una consulenza personalizzata, ci trovate sempre qui. :)

Marinella Di Mario
Written by Marinella Di Mario
Social Media & CopyWriting