Il 30 Novembre e il 1 Dicembre arriva il LaravelDay 2017 e a Verona ci saremo anche noi!

Il LaravelDay è l’evento interamente dedicato allo sviluppo con Laravel ovvero (per citare il sito ufficiale della manifestazione): “uno dei framework PHP più apprezzati sul mercato e partorito dalla mente di Taylor Otwell che ha saputo costruire e far crescere intorno una community ed un ecosistema di strumenti tra i più completi“.

L’edizione 2017 sarà ospitata presso Hotel San Marco di Verona e si svilupperà su due giornate: giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre. L’evento è curato dal team di GrUSP – Gruppo Utenti e Sviluppatori PHP italiani, che rappresenta un punto di riferimento in Italia e che punta a rendere l’ecosistema del mondo italiano dello sviluppo web migliore, sia sotto l’aspetto delle competenze che delle opportunità creando maggiore consapevolezza.

Perché non puoi mancare al LaravelDay 2017? Un motivo fondamentale con le parole degli organizzatori: “è la prima conferenza tutta italiana, nata dalla community e per la community, che porta case study reali e buone pratiche di lavoro al mondo dei professionisti che usano Laravel nel loro lavoro quotidiano“.

Ed inoltre: verranno presentate le best practice per lo sviluppo e verranno mostrati case study ad alto livello. Una grande opportunità per apprendere tante nozioni utili ed imparare direttamente da chi utilizza Laravel quotidianamente in diversi contesti.

Siamo molto felici di partecipare alla prima edizione del LaravelDay non solo come visitatori ma anche in qualità di speaker, dato che il nostro Simone Gentili, software developer di Studio Mado, venerdì mattina terrà uno degli incontri in calendario: “Deploy di applicazioni Laravel con le pipeline di Bitbucket”.

Programma LaravelDay 2017

Il LaravelDay durerà due giorni: si inizia giovedì 30 novembre quando sarà possibile partecipare al workshop “Laravel 5.5 Primer: dalle basi al deploy” che ha come obiettivo avvicinare sviluppatori PHP a Laravel e durante il quale verrà analizzato il framework dalle sue basi, per arrivare a sviluppare una piccola applicazione API-driven.

Si prosegue poi venerdì 1 dicembre con la giornata conclusiva che prevede invece nove talks, a cura di professionisti del settore, che affronteranno vari aspetti legati al mondo Laravel. Questo l’elenco completo:

  • RESTful API: la novità in Laravel 5.5;
  • Deploy di applicazioni Laravel con le pipeline di Bitbucket;
  • Codemotion, Laravel & me: 3 anni in un’azienda in rapida crescita;
  • Playmoove: Shared mobility within everyone’s reach (developers included);
  • Using Repository Pattern with Eloquent for Code That Lasts;
  • Laravel Doctrine: a Data Mapper approach;
  • Automatizzare i test sulla UI con Dusk;
  • Designing Virtual Reality App with Laravel Integration;
  • 12 Factors Laravel.

Come già detto Simone sarà responsabile del secondo talk in programma al LaravelDay 2017 che avrà come focus Laravel e le pipeline di Bitbucket: “Da sempre fare il deploy di applicazioni multi-istanza rappresenta una sfida per lo sviluppatore e per il sistemista. Oggi grazie a strumenti gratuiti e un po’ di esperienza in materia, è possibile eseguire tale operazione lavorando su pipeline che prevedono testing automatico, validazione del code style e molto altro, in modo da ottenere una Continuous Integration consistente, efficace ed in tempi brevissimi“.

Studio Mado vi aspetta a Verona!

Il Laravel Day è un evento imperdibile perché è il primo evento dedicato interamente la framework Laravel. Esserci è importante sopratutto per condividere. Non siamo gelosi di quel che abbiamo imparato con questo metodo di lavoro. Sicuramente impareremo anche dagli altri“, racconta Simone.

E prosegue: “Cosa devono aspettarsi i visitatori di LaravelDay 2017 dal mio talk? Tutti coloro che parteciperanno all’incontro vedranno cosa è possibile realizzare con le Pipeline di Bitbucket e come risparmiare per costruire un sistema di continuous delivery e continuous integration. Altre soluzioni sono costose, richiedono sforzi che frenano l’adozione di buone pratiche“.

Un’ultima riflessione sul suo ruolo di speaker: “Lo vivo come un’opportunità di condividere la nostra esperienza. Ciò che abbiamo realizzato è una soluzione economicamente sostenibile, non prevede costi di gestione e ha cambiato drasticamente il nostro modo di operare“.

Ringrazio Simone Gentili per la sua testimonianza, e vi ricordo l’appuntamento con la prima edizione del Laravel Day a Verona. Noi ci saremo il 1 Dicembre, speriamo anche voi. Ci vediamo lì! 🙂

 

Marinella Di Mario
Written by Marinella Di Mario
Social Media & CopyWriting